Vai ai contenuti

Menu principale:

Livello 9

METODI E STRUMENTI OGGI DISPONIBILI
PER RIMUOVERE I PELI SUPERFLUI

Guida su tutti i metodi e strumenti oggi a disposizione
dedicato principalmente ai peli surplefui dell'uomo

I metodi sono sostanzialmente due:
Depilazione e Epilazione

Depilazione

La depilazione consiste nell'eliminare il fusto del pelo senza intervenire sulla radice. Può essere attuata con il rasoio (a lama o elettrico) o attraverso creme o saponi depilatori. Questo tipo di depilazione, lasciando in sede la radice, comporta una ricrescita piuttosto rapida e, nel contempo, un visibile ispessimento del pelo.

Epilazione
L'epilazione, invece, consiste nell'estirpare il pelo dalla radice attraverso uno strappo meccanico come nella ceretta, oppure tramite apparecchiature di ultima generazione quali luce pulsata e laser. Il grosso vantaggio è un risultato più duraturo: in media, grazie all'allontanamento del fusto e della radice pilifera, la pelle rimane liscia per due - quattro settimane. Dopo l'asportazione, non tutti i peli ricrescono con la medesima velocità, alcuni impiegheranno più tempo, mentre altri si noteranno già dopo pochi giorni, ma comunque nel tempo saranno sempre più deboli, morbidi e in minor numero.


QUALE METODO e STRUMENTO SCEGLIERE?


Uno dei metodi più comuni per rimuovere i peli in eccesso, e sempre più scelto dagli uomini è la ceretta.

Ma prima vediamo nel dettaglio i vari metodi che puoi usare per rimuovere i peli indesiderati, oggi a disposizione, così da farti un qudro generale sopratutto se sei alle prime esperienze.



Il rasoio a lama

Il rasoio
, rimuove si i peli, in modo indolore e molto veloce. Molte volte proprio l'abitudine di farlo vecolemente potrebbe creare anche dei piccoli fastidi e irritazioni alla pelle, ma comunque resta il problema minore.
Quello che più potrebbe infastidire di questo metodo, in primis è la ricrescita, veloce anch'essa, magari dopo un estenuante pulizia dei peli con il rasoio (ti consiglio se proprio devi, di farlo sotto la doccia, la pelle è più propensa e l'acqua calda aiuta), dopo sole 24/48 ore ci si ritrova già con l'accenno della ricrescita, fastidio estetico a parte, la tua compagna/o al tatto lo noterebbe subito, anzi risulta anche molto fastidioso in certe occasioni, oltre al danno la beffa, con il rasoio i peli ricrescono più robusti, più ispidi e anche più folti, o almeno è la sensazione che si percepisce
Personalmente non credo che il numero dei peli aumenti, anche se delle pseudo-ricerche*, stanno valutando alcuni effetti che il corpo mette in pratica come difesa quando si accorciano i peli (e capelli) per proteggersi dal freddo, cosa molto utile per gli uomini primitivi e ormai è cosa nota che ci portiamo dietro, ancora oggi, il patrimonio genetico evolutivo.
* Dico pseudo, perchè chissà come mai, non trovo mai le fonti ufficiali, e non vorrei commettere gli stessi errori che fanno molti siti che scrivono e riportano informazioni, ma poi non fanno quasi mai cenno alle fonti ufficiali. Ognuno la può pensare come preferisce, io credo che il numero dei bulbi peliferi (dalla mia esperienza personale e lavorativa) non aumenti con la rasatura, al massimo possono aumentare con l'età, ma anche diminuire, che può dipendere dagli ormoni, argomento che tratterò spesso in questa guida, su cui gli uomini devono avere la giusta informazione. Un amico invece mi fa notare come i peli della barba non solo diventano sempre più spessi a furia di rasarli, ma "crede" che sono aumentati anche di numero. Sarà anche così, ma di certo un giorno si dovranno pur fermare come numero, a meno che non avrà come patrimonio genetico i geni del gorilla ;-) Scherzi a parte ho spiegato al mio amico, che non è il numero in se ma l'ispessimento e l'indurimento dei peli a dare questa sensazione, e il loro numero non aumenta a causa dell'utilizzo del rasoio, ma può essere dovuto alla sua peculiarità genetica.
Quindi la conseguenza più indesiderata è che si deve rifare più spesso tutto il procedimento di depilazione, considerando non solo il tempo necessario, ma anche i rischi prima accennati, veri o presunti che siano.
Aggiungici anche i fastidiosi peli incarniti, o peggio piccole infezioni che potresti riscontrare se usi un rasoio con lama nuova (mai usata) o troppo usata. Peggio se il rasoio che vuoi usare lo prendi in "prestito" dalla tua compagna/o o da una precedente rasatura...
Insomma in primo luogo si pensa che sia il metodo meno doloroso è sprattutto il più economico, ma se si considera il tutto... forse sarai d'accordo con me che non conviene affatto.
Ci può stare qualche volta per "cose sbrigative al volo", e sempre sotto la doccia, ma se invece vuoi milgiorare il tuo aspetto nel lungo periodo, assumendo un nuovo stile, non è questa la scelta giusta.


Il rasoio elettrico

Molto comodo, devo essere sincero delle volte lo uso pur io, sopratutto oggi che in commercio si trovano rasoi elettrici a batteria che si possono usare sotto la doccia. Almeno evito di riempire il bagno di peli, che per pulire diventa un' impresa ardua, e diciamocelo, ti prende un nervoso.
Quante volte ho scorciato i peli e mi ero promesso: "sta volta stai attento!!!". Ma poi l'acqua si deve usare sempre, le gocce cadono a terra, i peli si attaccano, quando fa caldo poi meglio non parlarne, e di conseguenza non posso usare l'aspirapolevere, essendoci acqua potrebbe essere pericoloso.
Ma alla fine il loro uso è strettamente rivolto ad accorciare i peli, sistemare piccole aree come le ascelle.
NON USARE LA LAMA che si usa per i capelli del rasoio elettrico per raderti nelle parti più delicate come le ascelle, parti intime (peri-anale e scroto),  puoi causare gravi danni alla pelle, se proprio devi allora ti consiglio la lametta, che con tutti i suoi difetti, diciamo che vince ancora, ma presta comunque molta attenzione nelle parti delicate.
Il rasoio elettrico usalo solo per scorciare i peli, e acquista uno di quelli predisposti ai peli del corpo.
Altro effetto indesiderato sull'uso del rasoio elettrico? Ricordati di pulire il bagno
Motivo per cui molti uomini anche con 4 peli in testa preferiscono andare dal barbiere a radersi, in casa lo fanno principalemnte gli uomini scrupolosi e attenti forse anche un po' pignoli, o quelli fortunati che hanno una compagna/o che chiude un'occhio.

considera al massimo un idraulico una volta all'anno per sturare se hai tanti peli ;-)

Creme depilatorie

Lo dico subito... ancora una volta vince la lametta, fra gli strumenti fin'ora esposti.
La crema depilatoria, l'ho usata varie volte in adolescenza. Adesso in commercio ci saranno creme sicuramente migliori, ma è doveroso anche dirti, che non son passatti chissà quanti anni dalla mia adolescenza, ho 29 anni, e da quello che sento ancora dire in giro gli effetti son sempre gli stessi.
Riassumendo, la crema rimuove i peli perchè letteralmente li brucia, e poichè non si usa il fuoco ;-) capirai che il "bruciare" altro non è che un effetto chimico, che stressa e irrita molto la pelle.
Se poi hai una pelle più sensibile e delicata allora è la fine: irritazione della pelle e sfoghi cutanei sono assicurati
Dopo l'uso della crema depilatoria avrai una sensazione fastidiosissima sulla pelle, che dipende anche dalla propria tollerabilità, ma il 90% di chi la usa riscontra questi effetti indesiderati, sopratutto quando si indossano i vestiti.
Io non la preferisco, e la trovo oltrettutto più "dolorosa" nell'insieme, anche se dolore non ne da, ma quel fastidio sulla pelle mi crea dei cattivi pensieri, ricordo che pensavo a cose tipo: "chissà se la uso per 10 anni quale pelle avrò ..." almeno la ceretta si usa da migliaia di anni.
Inoltre c'è da considerare che la crema depilatoria ha un odore sgradevole (puzza proprio), crea pasticci incredibili, chiazze (i peli da una parte si levano dall'altra meno) e alla fine di tutto ti ritrovi comunque punto daccapo come con la lametta dopo 24/48 ore i peli già ricrescono.
Ah ecco forse le ultime creme depilatorie avranno aggiunto qualche sostanza in più nel preparato per far ricrescere i peli qualche ora più tardi o più lentamente, sarà, ma sempre di ulteriori sostanze chimiche si tratta.
Che posso dirti, provala, e poi mi darai ragione, meglio la lametta sotto la doccia, più naturale e meno fastidi di pulizia dopo, che l'acqua porta via il tutto.


*
Altri strumenti di depilazione: negli ultimi anni sono nati altri strumenti per la depilazione spugnette o dischetti abrasivi, altre e varie, ma inutile vederli poichè al momento sono dedicati e rivolti alle donne, e nemmeno loro li usano, o perlomeno vengono usati per particolari tipi di pelle, ma la sostanza non cambia si tratta sempre e comunque di depilazione stile "lametta"


La ceretta

Ecco, questo, a conti fatti risulta essere il metodo migliore.
Ha più pregi che difetti.
L'unico difetto, che poi resta comunque soggettivo, ma che con la pratica ci si abitua, è il dolore che questo procedimento può causare, io lo chiamo "fastidio" perchè è di questo che si tratta. Il dolore è ben altro se vuoi approfondire questo aspetto clicca qui
Non si può avere tutto dalla vita purtroppo ;-)

Però i pregi sono di gran lunga maggiori, puoi immaginarli, con la ceretta:
- sei apposto per 1 mese (o più quando la si fa più volte)
- la sensazione di pelle liscia da giovane te la godi per più tempo
- le irritazioni sono di gran lunga minori, quasi inesistenti rispetto ad altri metodi, ma qui dipende molto da te e da come tratti la tua pelle, alcuni consigli poi li trovi qui
- i peli man mano riscrescono sempre più deboli e fini
- di conseguenza non solo ci si abitua sempre di più al dolore che altro non è che un fastidio ma diminusice notevolmente proprio per la diminuzione dei peli*
- vuoi mettere la soddisfazione della pulizia finale del bagno che non dovrai fare?

* i peli degli uomini sono diversi da quelli delle donne, se sui siti internet leggi dappertutto quest'affermnazione "i peli ricrescono sempre più deboli fini e addirittura diminuiscono" non prenderlo in considerazione al 100%, perchè si rivolgono alla peluria femminile.
Su noi uomini purtrppo le cose son diverse, discorsi ormonali a parte, a noi ci penalizza il testosterone, ormone prezioso per il nostro divertimento che ci fa cadere i peli in testa e si da da fare sul resto del corpo.
Comunque in base alla mia esperienza posso dirti che in molti casi i peli ricrescono sempre più sottili, morbidi e sporadici, (quindi in alcuni casi diminuiscono) ma dipende dal tempo e dalla frequenza.
Come te lo dimostro?
Nota tu stesso quando sei in palestra, alcuni uomini un po' in la con gli anni, non hanno più i peli nella zona che va dalle caviglie al polpaccio, non tutti lo so, ma su molti è così.
Magari non hanno fatto la ceretta, ma chissà quali calze hanno usato negli anni passatti con quell'elastico fastidioso che tirava i peli, che, usa oggi usa domani, alla fine la pelle si è arresa. Un po' è lo stesso effetto della ceretta.
Ma ribadisco, non è detto che i peli diminuiscono di numero, magari cresceranno più sottili, morbidi, invisibili quasi, ma il numero potrebbe rimanere sempre quello. Mi piace dare fiducia ai miei futuri clienti, e questo concetto lo ribadisco più volte come fatto prima con la lametta.
Ognuno di noi è diverso, chi più chi meno ha i suoi effetti nel lungo periodo, ma in definitiva siamo uomini.
Ma non è da escludere completamente che il numero dei peli potrebbe diminuire più velocemente con l'uso della ceretta, se geneticamente si è già portarti naturalmente.


Epilatore elettrico
comunemente chiamato  Silk-épil, che fa riferimento al nome del prodotto della famosa marca in commercio da anni.
Questo tipo di apparecchi a differenza del rasoio elettrico hanno la funzione di epilazione, quindi si avvicina più al metodo della ceretta.
Non gli dedico molto spazio, ma era giusto elencarlo, semplicemente perchè a differenza della ceretta, questo si che risulta molto, ma molto, doloroso.
Solitamente è più utiizzato dalle donne, non solo per la maggiore tollerabilità, ma perchè le donne lo usano proprio per la "rifinitura" di alcuni peletti, e lo trovano anch'esse molto doloroso.
Io lo escludo a priori, da soli è quasi impossibile utilizzarlo, e ha parecchi effetti indesiderati fra cui rottura di capillari e altre cose in cui non mi addentro, poichè in ambito maschile è da escludere quasi al 100%.
Però se già ti sottoponi a trattamenti di epilazione da molto tempo, e la pelle e i peli sono già "rodati" allora può essere molto comodo per estirpare alcuni peletti in fase di ricrescita.
Attenzione: lo escludo anche per il seguente motivo, questi apparecchi sono dotati di decine di pinzette, che scorrono sulla pelle, quindi ricordati di disinfettarlo per evitare piccole infiammazioni e sopratutto non lo usare se lo usa la tua compagna, ma procuratene uno tutto tuo.


La luce pulsata

Questo è uno dei nuovi metodi di epilazione "definitiva" proposti dal mercato. Anche se sinceramente non se ne parla più tanto come invece accadeva qualche anno fa, almeno in ambito maschile.
E' doveroso anticipare qualcosa in merito, infatti prima ho inserito fra virgolette la parola definitiva, poichè non è tutto oro ciò che luccica.
Il primo consiglio che posso darti, e su cui sarai tu stesso a trovare informazioni è il seguente: non farti fregare!!!
Si, proprio così. Questo metodo sull'uomo non ha l'effetto desiderato che viene tanto pubblicizzato.
Mi sono sottoposto io stesso per provare, e devo dire con scarsi risultati sul lungo periodo, dopo 2/3 sedute non ne potevo più, quindi meglio considerare le opinioni di chi lo ha eseguito fino in fondo. Conosco amici, conoscenti, anche clienti, che l'hanno effettuato in modo più duraturo i risultati sono stati più o meno questi:
A: - come è andata?
B: - te lo saprò dire fra un po', bisogna fare più sedute, una ogni mese e mezzo o anche due, e per la schiena ci vogliono come minimo 7/10 sedute...
Passato del tempo:
A: - allora come è andata alla fine?
B: - sono stati due anni buttati, tempo e soldi, sembrava di essermi liberato dai peli, infatti la schiena era liscia, ma vado ancora a farmi al ceretta
A: ma come ? La ceretta? non dovevi risolvere il problema con la luce pulsata?
B: - sta zitto va! Alla fine del ciclo, non mi viene proposto "adesso facciamo il mantenimento"
A: - il mantenimento?!!
B: - si a quanto pare ci saranno sempre peli nuovi, dovuti all'età
A: - che caz** hai 35 anni, ad arrivare a 90 ai voglia a dire l'età
B: - infatti alla fine l'ho presa in quel posto, non ci voglio più pensare 3.000 e passa sterline buttate, ed è solo per la schiena, sai quante cerette potevo farmi? Stavo apposto fino a 50anni. Inoltre la cosa più seccante di tutte è anche il metodo di operare
A: di operare in che senso?
B: si uno va perchè vuole togliere i peli sulla schiena, ma le spalle vegono viste come un'altra zona, così il collo. Morale della favola, dovevo andare una volta ogni due mesi per la schiena, una volta ogni 2 mesi per le spalle, quindi ci andavo quasi tutte le settimane, altrimenti il tempo per liberarmi dei peli, che poi sarebbero comunque ricresciuti, ci sarebbe voluto 10anni. Poi un giorno la goccia che ha fatto trabboccare il vaso, chiedo durante l'epilazione delle spalle, di scendere fino quasi al tricipide, per me quelle so' spalle, mi viene risposto che si tratta di un altra zona e dovrei pagare a parte....chiuso, non ho pazienza.

Infatti c'è da considerare sempre il solito aspetto che che noi uomini non teniamo presente, e che io invece sto cercando di darvi in più punti, e cioè l'aspetto ormonale, noi uomini siamo diversi dalle donne, e ciò che leggiamo sui siti internet il più delle volte è rivolto a loro e non a noi.

Con la luce pulsata magari molti peli sono stecchiti, ma poi ne escono altri, il corpo umano è una macchina particolarmente complessa.
Insomma andando a fondo, cercando info sui siti e persone che l'hanno fatta seriamente, sull'uomo non ha alcun effetto nel lungo periodo, quindi la parola "epilazione definitiva" rimane uno specchio per le allodole.
Questo poi mi è stato "quasi confermato"  quando con un amico ci informammo su uno di quei nuovi centri tanto pubblicizzati, per aprirne uno a Londra, mi fu detto senza giri di parole, sulle donne fa, funziona
(anche se sui peli chiari non prende, a differenza della cera) e sugli uomini? Si sentivano i grilli sotto fondo.
Infatti la dimostrazione l'hai se vai su quel sito e vedrai solo immagini di donne, oppure su quegli apparecchi che trovi nei negozi di elettronica dove solo una volta acquistato trovi scritto nelle istruzioni che l'apparecchio è rivolto alla peluria delle donne... ma vaf...
Comunque questo metodo lo tengo sempre d'occhio per futuri sviluppi, ma ad oggi a noi uomini in base alla nostra costituzione ormonale non funziona, forse non ci investono perchè ancora non hanno mercato o perchè gli uomini non si mettono ad usarli in casa, e quindi rivolgono le ricerche principalmente alle donne.
Vedremo gli sviluppi nei prossimi anni, terrò d'occhio questo metodo, ma prima voglio prove tangibili.
Onde evitare messaggi di persone inferocite (sul web ormai è così) dimostrami prima che son passati almeno 2 anni dall'ultima seduta.

Alla fine la sostanza è che spendi un botto di soldi e ti ritrovi con la pelle liscia per un po' come con la ceretta, poi i peli ricrescono e devi ritornare a fare un altra seduta, poi di nuovo... e dopo 1 anno o 2 a ciclo concluso ti diranno: vuoi fare il manternimento?
Quindi al momento io l'ho cestinato come metodo, aspettando di vedere come si evolve il mercato.

La domanda che mi fanno quasi sempre
Ma le trans allora? Come fanno? Sento dire che usano questi metodi per avere la pelle liscia?
Ok, per prima cosa considera, conosci una trans? Sai davvero quello che è il loro percorso o ti basi solo su supposizioni e da quello che senti in tv? Pur'io ci son cascato all'inizio.
Invece nessuno ci pensa , ed io per primo, che quando una persona effettua il percorso di transito, assume anche degli ormoni, che aiutano ad acquisire un aspetto più femminile, quindi i peli, la pelle come altri caratteri somatici, assumono le  caratteristiche femminili, e sempre meno quelle degli uomini.
Oh se poi vuoi prendere degli ormoni per levare i peli prova, facci sapere come è andata, poi ricordati di postare una foto anche dei pettorali ;-P
Scherzo ovviamente

Preferisco trattare alla fine anche questo delicato argomento, sui possibili rischi della luce pulsata, che può causare alla pelle. Ho optato di metterlo alla fine, proprio perchè non è mia intenzione mettere allarme sul metodo, e anche perchè ho bisogno di più prove tangibili sugli effetti indesiderati che può causare la luce pulsata. Da quello che leggo in giro, a mio avviso le problematiche anche gravi, sono causate più dall'apparecchio utilizzato dal centro estetico che molte volte gli stessi non hanno le competenze per tenerlo al meglio. Infatti in questo metodo, come anche per la tecnologia a laser, a tutti i possibili effetti indesiderati elencati, va anche tenuto presente questo aspetto, forse il più importante: chi lo utilizza ne ha le competenze? Tiene le apparecchiature costantemente monitorate?
L'immagine qui proposta non ha lo scopo dimostrativo preso a titolo di informazione ma si tratta di una vera immagine della famosa giornalista, mia concittadina Charlotte Cripps QUI LA FONTE
Se il link dovesse risultare off-line cerca direttamente tu questa informazione: La giornalista Charlotte Cripps sfigurata da trattamento estetico con luce pulsata (in lingua inglese)

Il laser

Forse questo è uno dei metodi più efficaci, ma anche qui sto notando che negli ultimi tempi se ne sente sempre meno parlare.
L'effetto e le modalità sono le stesse della luce pulsata. La differenza sostanziale con la luce pulsata, è appunto la tecnologia usata: il laser.
La tecnologia Laser ha avuto un grande sviluppo negli ultimi anni, e sarà sempre più studiato e approfondito in futuro, ma la sua valenza nell'utilizzo pelifero, diciamo che ha dato un po' da pensare a qualcuno.
Qui non posso addentrarmi, e non posso fare cattiva informazione, non ho le competenze, ne tantomeno le qualità per farlo.
Infatti ho aperto il paragrafo dicendo che è il metodo forse più efficace.
Il forse è doveroso, perchè a mio avviso si deve aspettare ancora qualche anno per vedere quali effetti può avere a lungo termine. Quante persone , in passato, hanno avuto gravi danni alla vista a causa del laser?
Poi con il tempo la tecnica si è sempre più affinata e specializzata, e infatti oggi il laser viene sempre usato per curare alcuni disturbi visivi con grande successo.
Ma è sempre all'inizio che tutto rimane un grosso punto interrogativo, ci sono (o potrebbero essere) anche altri difetti, che alla fine espongo.

Ma prima considera questo importantissimo aspetto:
Il laser non viene concesso per uso estetico, quindi non lo troverai mai in un centro estetico, è VIETATISSIMO semmai qualcuno te lo propone stanne alla larga, questo tipo di apparecchi devono essere usati esclusivamente dai DOTTORI. Il laser o meglio l'apparecchio, è molto costoso e necessita di una manutenzione continua, proprio per la particolarità che lo contraddistingue.
E un centro estetico, anche all'avanguardia non potrà mai star dietro queste cose, a meno che non si tratti anche di centro medico
DIFETTI: beh te lo puoi immaginare il costo in primis, dovendolo eseguire un dottore c'è anche il costo dell'onorario del medico solitamente chirurgo estetico, poi c'è da aggiungere che può lasciare delle cicatrici, e poi beffa delle beffe... sempre la solita storia a noi uomini si aggiunge il rischio che i peli trattati con questi metodi potrebbero ricrescere.
Quindi la sostanza, se fossi in te, tutto sommato me li terrei i peli e aspetteri ancora un po' per vedere come si sviluppa questa tecnologia nell'ambito.

E sopratutto vale sempre la stessa regola, non fidarti di quello che leggi sui siti internet, nemmeno su questo, si hai letto bene anche su questo, perchè tutto cambia e si evolve. Non sono un medico e non sono specializzato in questa tecnologia.
Il mio non è un ragionamento buttato su questa pagina, ma è stato preso in considerazione da molte ricerche e sul campo da persone che lo hanno eseguito in questi anni (prima del 2014 meglio specificare va)
Certe volte nemmeno  ti conviene dar retta al medico estetico a cui ti rivolgi, lui giustamente vuole vendere il suo prodotto.
Come fai a sapere se l'apperecchio a sua disposizione sia l'ultimo in commercio con più efficacia?
Anche questo si dovrebbe considerare. Se uno di questi apparecchi costa più 100mila sterline, chi lo acquista deve ammortizzarlo e poi anche guadagnarci prima di metterlo in pensione. E se chi utilizza questo tipo di apparecchi magari l'ha acquistato di seconda mano? Cosa del tutto legale ovviamente, ma può essere che sia alle prime armi, o non ha tanta disponibilità economica da investire, sono molte le variabili da tenere in considerazione anche qualora questo diventi il metodo definitivo.
Ma anche, cerca di scoprire fra chi conosci, chi lo ha fatto, e che effetti ha avuto su di lui (mai una lei siamo diversi ricordi?).
E anche in questo caso, non saltare a conclusioni affrettate, nessuno ammette di essere stato "fregato" aspetta ancora un po' fai passare del tempo e poi nota se il tuo conocente l'effetto che tanto diceva di aver ottenuto lo ha ancora.
Dato l'importante e grosso investimento che dovrai affontare, ti consiglio di aspettare l'estate, così in spiaggia puoi osservare la pelle del tuo conocente che ha fatto questo trattamento, così da analizzarlo meglio, tanto questo tipo di trattamenti vanno iniziati sempre in autunno, mai d'estate! Osserva bene la pelle, non tanto i peli, potrebbe anche essersi rasato per l'occasione, invece butta un'occhio se ci sono cicatrici, se deve spalmarsi creme particolari e quindi ha più fastidi, se l'abbronzatura è omogenea o a chiazze ecc.
Anche se vale sempre la regola generale su tutte, quella classica: fidarsi è bene non fidarsi è meglio
Magari il tuo conoscente, dice che va tutto bene, e ti nasconde altri aspetti, che ne puoi sapere se va a farsi la ceretta di nascosto?  ;-)

Per concludere sugli aspetti di una possibile epilazione definitiva, c'è un ultima considerazione da fare e non di poca importanza: e se la moda cambia?
Oggi vorresti liberarti da quegli odiosissimi peli  sull'addome, e se fra qualche anno torna di moda l' idea dell'uomo virile con la peluria sull'addome o parte di essa?
So che adesso potrebbe sembrarti strano, ma il problema di noi esseri umani è che non teniamo mai conto di ciò che potrebbe essere il futuro.
Anche nella malaugurata ipotesi, che dovresti affrontare un intervento salva vita, o interventi estetici tipo liposuzione, asportazione di pelle in eccesso, beh i peli sul torace, sull'addome, sul pube, potrebbero diventare preziosi alleati anche per la tua salute mentale, infatti sono un ottimo mezzo naturale per nascondere eventuali e vistose cicatrici.

Conclusioni

Alla luce di queste mie considerazioni personali, dovute all'esperienza di chi ci è passatto, sono arrivato alla conclusione che il milgior metodo attualmente a disposizione che gli uomini hanno per avere la pelle liscia, ed econmicamente valido, rimane la ceretta.
Uno la prova, se non gli va a genio non la fa più
Se la fai come abitudine alla lunga i pregi aumentano, peli più radi, più sottili, e il fastidio del dolore diminuisce.
Se la moda dovesse cambiare, e torna in auge l'uomo peloso, semplicemente si smette di farla.


INFORMAZIONI E GUIDA

guida pratica riassuntiva tratta dal libro Complete Guide to Body Waxing, For Men and Women del famoso estetista maschile J. Lima, Regno Unito, con l'intento di dare alcune delucidazioni e per fare il punto della situazione su vari aspetti oggi a disposizione.
Riferiti esclusivamente ai peli e alla pelle dell'uomo.

Torna ai contenuti | Torna al menu